DA DOVE INIZIO ? ? ?


DA DOVE INIZIO ? ? ?
  • Procurati un ricevitore GPS (o uno smartphone, Android o IOS, con funzioni di GPS). Certi modelli Garmin presentano la funzione di “geocaching virtuale”, descritto nella sezione dei “Consigli”.
  • Crea un account su un sito che pubblica liste di cache. Alcune pagine web offrono un accesso completamente gratuito ai dati di caching e a tutte le caratteristiche dei siti dei cache. Altre, invece, richiedono uno status di membro premium per accedere a certe informazioni.
    I siti in rete sono vari, quindi esplorali e decidi quali preferisci.
    Es.: Geocaching.com
  • Sul cellulare installa un'app in base al sistema operativo del tuo cellulare (Android, IOS o Windows mobile)
  • Usa la funzione di ricerca del sito web o dell'app per trovare una lista di cache vicino a te. I geocache vengono nascosti ovunque. In qualunque posto tu sia, sicuramente ce ne sarà qualcuno da trovare.
  • Scegli un cache di tuo interesse. Annota gli eventuali dettagli o indizi su un quaderno o stampando la pagina. Accertati di verificare il livello di difficoltà. Se sei alle prime armi, magari ti scoraggerai selezionando un cache troppo complicato.
  • Sul cellulare usa la mappa per vedere dove si trova la cache in base alle coordinate. 
  • Usando la freccia come guida, stabilisci il tuo percorso verso il cache.
  • Una volta trovato il cache, prendi nota di come è stato nascosto. Dovrai riposizionarlo nello stesso modo.
  • Trova il logbook, o registro, nel cache. Immortala il tuo passaggio annotando la data e lo username del sito di caching sul logbook. Se non sei in possesso di una penna/matita per poterlo fare, è di solito ammesso / consigliato il fotolog (ossia la foto del solo logbook che attesta il ritrovamento).
  • Chiudi bene il cache e rinascondilo nel posto esatto e nella maniera esatta in cui lo hai trovato per i geocachers che lo cercheranno dopo di te.
  • Ricordati che puoi sempre contattare l’owner in caso di necessità; rivolgiti con educazione usando un linguaggio civile. L’owner potrebbe non risponderti immediatamente perché occupato in altre attività (ad esempio al lavoro) oppure non connesso al sito.
  • Torna a casa e registra il tuo ritrovamento sul sito web di caching scelto. Ritrova il cache selezionato e usa la funzione “Registra la tua visita” , ”Logga geocache” (o equivalente) per appuntare il ritrovamento. Includi gli stessi dettagli annotati sul logbook vero e proprio del cache.


QUESTO SITO È STATO CREATO TRAMITE